CILINDRI.php
Lo Studio
Cilindri Bologna
Cilindri Bologna
Cilindri Bologna
Cilindri Bologna

CILINDRI

La sicurezza è la nostra specialità! Disponiamo di cilindri europei di altissima sicurezza con sistema a duplicazione controllata mediante presentazione carta di proprietà e di sistemi elettronici di ultima generazione che permettono solo al proprietario di fare identificare la chiave duplicata. Nella nostra offerta troverete inoltre cilindri motorizzati con sistemi ad accesso controllato mediante riconoscimento biometrico e aperture mediante smartphone.

Ecco alcuni dei marchi da noi trattati: Keso, Kaba, Securemme, Dierre, Iseo, Assaabloy, Yale, MG Monti e Mottura.

 

SECUREMME

La scelta del cilindro è importantissima! Securemme propone la nuova linea K5 modulare di altissima sicurezza. Con chiave registrata a duplicazione protetta, Security card per la duplicazione autorizzata delle chiavi, elevata resistenza al bumping o percussione, al trapano e 1.5 milioni di combinazioni. • La caratteristica di K5 è la modularità del sistema che permette di tenere a magazzino misure da 30 mm e di comporre la lunghezza desiderata con i 3 distanziali da 5/10/20 mm; • Accanto alla sicurezza, anche la comodità di gestire con un’unica chiave più ingressi. K5 garantisce in tutta sicurezza sistemi a chiave maestra che permettono l’apertura di più porte con un’unica chiave. Per esempio, si possono aprire più ingressi con combinazioni diverse, come il cancello d’entrata, la porta condominiale, la porta di casa, il locale caldaie, tutto utilizzando una sola chiave Caratteristiche tecniche - chiavi piatte reversibili in alpacca. 1 cantiere e 3 definitive; - cifratura combinata: perni ed elementi basculanti attivi; - barra in acciaio antirottura che protegge l’intera lunghezza del cilindro; spine antitrapano fronte e retro; - finitura cromo satinata.

EVVA

ULTIME NOVITA'

TAF – Temporary Access Function

Una soluzione completamente meccanica, che consente di definire a chi, dove e anche quando è possibile l’accesso. Ecco la grande innovazione. Ecco come funziona: estraendo la chiave padronale nella posizione di servizio "S" è possibile autorizzare all’apertura un’ulteriore chiave di servizio. Per quanto tempo? Questo lo decidete voi. La funzione sarà disattivata non appena il cilindro viene riportato nella posizione normale "I" per mezzo della chiave padronale. La chiave standard apre in entrambe le posizioni, ma non può commutare l’autorizzazione dello stato del cilindro da "S" a "I" e viceversa (posizione di estrazione).